Lavorare sulla compassione per se stessi riduce il rischio di suicidio

Un nuovo studio mostra che l’autocompassione è associata in modo specifico ai comportamenti suicidari rivelati, ma non al suicidio nascosto. Questa ricerca è stata pubblicata nel Journal of American College Health. A livello globale, il suicidio rappresenta circa 1 milione di morti all’anno e, tra gli studenti universitari e le… Leggi tutto »Lavorare sulla compassione per se stessi riduce il rischio di suicidio

Una ricerca fa luce sui correlati culturali e psicologici legati alla religione e all’essere religiosi

La psicologia è uno dei principali metodi scientifici per la comprensione del fenomeno delle religioni organizzate e delle loro dimensioni cognitive, emotive, morali e sociali. Per studiare il ruolo di questi elementi psicologici nella mappatura e nella mediazione dell’esperienza religiosa soggettiva, un team di ricercatori internazionali ha esaminato le somiglianze… Leggi tutto »Una ricerca fa luce sui correlati culturali e psicologici legati alla religione e all’essere religiosi

Cautamente ottimista: studio scopre che il troppo ottimismo diminuisce la felicità

Un nuovo studio condotto da dei ricercatori britannici ha scoperto che essere cautamente ottimisti genera il maggior senso di benessere. Il loro studio ha esaminato le conseguenze a lungo termine di queste disposizioni: ottimisti irrealistici, pessimisti irrealistici o realisti? Gli ottimisti sono più felici? La ricerca precedente aveva scoperto che… Leggi tutto »Cautamente ottimista: studio scopre che il troppo ottimismo diminuisce la felicità

Gli obiettivi di vita delle persone sono legati alla personalità

In quella che risulta essere la prima ricerca di questo tipo condotta ad oggi, un nuovo studio della University of California suggerisce che la maggior parte delle persone formulano obiettivi coerenti con i propri tratti della personalità – e gli obiettivi di un individuo sono legati a come la sua… Leggi tutto »Gli obiettivi di vita delle persone sono legati alla personalità

FOMO: effetti maggiori su chi è dipendente da Instagram

Un nuovo studio pubblicato su Psychological Reports suggerisce che la personalità influenza il modo in cui le persone usano i social media. Le scoperte emerse hanno mostrato che tanto le personalità estroverse quanto quelle che hanno paura di essere tagliate fuori (FOMO, acronimo di “fear of missing out”) mostrano comportamenti… Leggi tutto »FOMO: effetti maggiori su chi è dipendente da Instagram

Uno studio sui gemelli rileva che la sensibilità è, in parte, una questione genetica

Alcune persone sono più sensibili di altre e circa la metà di queste differenze può essere attribuita ai nostri geni, secondo una ricerca recentemente condotta, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Molecular Psychiatry. Lo studio, eseguito presso la Queen Mary University di Londra, ha confrontato coppie di… Leggi tutto »Uno studio sui gemelli rileva che la sensibilità è, in parte, una questione genetica

Non tutti gli psicopatici sono violenti. Uno studio svela perché alcuni hanno “successo”

La psicopatia, intesa come disturbo di personalità antisociale, è ampiamente riconosciuta come un fattore di rischio per comportamenti violenti, ma è dimostrato che molti individui psicopatici riescono ad astenersi dal compiere atti antisociali o criminali. Comprendere cosa porti alcuni di questi individui con tratti di psicopatia ad avere “successo” è… Leggi tutto »Non tutti gli psicopatici sono violenti. Uno studio svela perché alcuni hanno “successo”

Adolescenza: alcuni tratti di personalità riducono il rischio di demenza futura

Per la prima volta nella storia della ricerca scientifica, uno studio ha dimostrato che i tratti della personalità in adolescenza possono prevedere il rischio di demenza oltre 50 anni dopo. Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università di Rochester, è stato pubblicato su JAMA Psychiatry. Studi precedenti hanno già mostrato un… Leggi tutto »Adolescenza: alcuni tratti di personalità riducono il rischio di demenza futura

La frequenza di selfie postati può rivelare un narcisismo grandioso

Una nuova ricerca pubblicata su Computers in Human Behaviour fornisce nuove informazioni sul comportamento di pubblicazione massiva dei propri selfie su siti web e social network. I risultati indicano che pubblicare selfie è associato ad alcune forme specifiche di narcisismo. Christina Shane-Simpson, assistente professore presso la University of Wisconsin-Stout, introduce… Leggi tutto »La frequenza di selfie postati può rivelare un narcisismo grandioso